Iscrizione Albo Nazionale Professionisti Legge 4/2013 NUOVE PROFESSIONI

Chiama il centro 347 3270471

L' iscrizione all'Albo Nazionale Professionisti Legge 4/2013 NUOVE PROFESSIONI è opportuna, non obbligatoria.
Pur non essendo obbligatoria l'iscrizione, il professionista di cui all'articolo 2 della legge 4/2013, le disposizioni legislative è in grado di garantire maggiormente le esigenze di trasparenza e di tutela della clientela, fatta rientrare nel concetto di "consumatore" di cui al Dlgs 206/2005, noto come Codice del consumo.

Aspetti deontologici 

La legge 4/2013 contiene la regolamentazione delle professioni non riconosciute, cioè quelle senza albo e non ordinistische.

La legge 4/2013 costituisce la normativa di riferimento in materia di ‘professioni non organizzate in ordini o collegi’, o anche ‘professioni associative’. Tale seconda denominazione discende dalla regolamentazione della stessa L. 4/2013 che prevede la possibilità di formare associazioni di natura privatistica per le professioni senza albo.

Chiunque svolga una delle professioni di cui al comma 2 contraddistingue la propria attività, in ogni documento e rapporto scritto con il cliente, con l'espresso riferimento, quanto alla disciplina applicabile, agli estremi della presente legge. L'inadempimento rientra tra le pratiche commerciali scorrette tra professionisti e consumatori, di cui al titolo III della parte II del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, ed è sanzionato ai sensi del medesimo codice.

In particolare, il professionista appare preordinato a garantire il rispetto dei principi deontologici e la formazione degli associati, nei cui confronti hanno anche potere sanzionatorio nel caso di violazione del codice di condotta adottato ai sensi dell'articolo 27-bis del Codice del consumo.

Contattaci tramite i nostri recapiti oppure invia la richiesta un nostro consulente ti contatterà nel tempo più breve possibile ricevendo le informazioni precise sui tempi e modalità e validità del titolo.